Categoria
    Scegli dove andare
    Quanti giorni
    Tipo di viaggio
    Testo
    Dal
    Al

    ROSSELLA CHIANTA  il tuo Consulente di Viaggi

     

    Falconeria & Parchi in Calabria

    PARTENZA GARANTITA

    € 475,00
    CAL20-TI-601PG      
    Periodo: dal 07/07/2020 al 12/10/2020      
    Min pax: 6      
    Regione: CALABRIA      
    Descrizione
     
    ;
    Tariffe
     
    Chiedi preventivo
     
    Mappa
     

    Date partenza 2020

    LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE
    Giorno partenza 7 4 8 6

    Cosa ti aspetta

    Viaggio alla scoperta di una “Calabria antica”, tra borghi albanesi, inimmaginabili boschi e cascate, nel cuore della Calabria bizantina con i suoi riti greco-ortodossi, tra monasteri incastonati tra le rocche delle montagne..
    Ed inoltre, visita agli ultimi carbonai d’Europa, quasi da rivedere le antiche fatiche di un tempo che pensavamo fosse finito.
    Ed infine: un incontro con la falconeria e poter tenere ed accarezzare l’aquila reale, maestosa e superba nella sua fiera bellezza.
    Un “giorno da pastori” vi porterà a vivere l’esperienza della mungitura delle mucche e poter trasformare il suo prodotto in ricotta che potrete degustare.


    Itinerario del tour

    MARTEDI
    CALABRIA BIZANTINA
    Giornata utile per il viaggio. Arrivo nel pomeriggio a Stilo, uno dei borghi medioevali della Calabria, situato nella Valle dello Stilaro, famoso per la cultura bizantina ancora presente nel suo territorio. Sistemazione in hotel 3 stelle. Cena libera e pernottamento
     

    MERCOLEDI
    LE CASCATE DEL MARMARICO E STILO BIZANTINA
    Colazione. Incontro in hotel con le nostre guide ambientali/escursionistiche. Trasferimento in autonomia (con propri mezzi) a Bivongi per un’affascinate escursione nel cuore del parco delle Serre, alla scoperta delle superbe cascate del Marmarico, con i suoi 100 metri di salto, una delle cascate naturali più alte d’Italia, nel cuore di una delle valli più suggestive della Calabria. Lungo il percorso sarà possibile ammirare i resti termali di Bagni Guida, fondato nel 1874, e la prima centrale elettrica dell’area in funzione dal 1914 e che dava elettricità a Bivongi. Alla fine del percorso si giunge quindi alle Cascate del Marmarico…uno scenario maestoso dove sarà possibile fare un tuffo nel laghetto ai piedi della cascata ma l'acqua è molto fredda. Ai piedi della cascata ed all’ombra dei suoi alberi, pranzo a sacco con prodotti tipici della cultura calabrese: formaggi, salumi, olive, sott’aceti, pane di casa, il buon vino (il pranzo a sacco verrà fornito ad inizio giornata in hotel a ciascun partecipante). Si rientra percorrendo lo stesso percorso dell’andata.
    • TEMPO ORE: 6.00 ore
    • DISLIVELLO: 320 s.l.m.  - 740 s.l.m.
    • DIFFICOLTA’: E. Escursionistico
    Alla fine dell’escursione, tempo libero alla scoperta delle bellezze bizantine di Stilo, dalla superba Cattolica, raro e straordinario esempio di arte bizantina, al suo centro storico. Cena libera nei locali del centro storico di Stilo. Pernottamento in hotel.
     

    GIOVEDI
    SPIRITUALITA’ DELLE SERRE
    Colazione. Trasferimento in autonomia a Serra San Bruno, attraverso una affascinante strada immersa tra i boschi delle Serre. Incontro con la nostra guida e visita delle famose carbonaie, luoghi che sembrano usciti dalla storia, con omoni con la faccia annerita dal fumo lavorano faticosamente per 24 ore al giorno intrecciando abilmente la legna fino a costruire dei piccoli vulcani neri e fumanti dalle dimensioni incredibili di 15 metri di diametro e 5 metri di altezza che consumandosi daranno origine al carbone. Un lavoro affascinante e faticoso che si tramanda di generazione in generazione, mantenendo attive le ultime carbonaie d’Europa. Quindi trasferimento al Museo della Certosa, che riproduce fedelmente gli ambienti dei certosini ed illustra la loro vita mistica e lavorativa all’interno della Certosa.
    Pranzo in agriturismo. Pomeriggio utile per il trasferimento nel Parco del Pollino, ed esattamente a Civita, antico borgo arbereshe, le cui genti ancor oggi mantengono viva la lingua, usi e costumi dell’antica origine albanese. Sistemazione in ottimi BB nel cuore del centro storico. Cena al ristorante e pernottamento.
     

    VENERDI
    POLLINO TRA NATURA E  SANTUARI
    Colazione. Incontro con la guida. Dopo una breve visita alla chiesa greco-ortodossa di Santa Maria dell’Assunta, con preziose iconostasi, e dopo aver ammirato l’antico borgo con i suoi caratteristici comignoli, dal belvedere di Civita (quota 480 m slm) inizia l’escursione per scendere lungo le gole del Raganello (canyon tra i più maestosi d’Europa, con la sua lunghezza di circa 17 km) e giungere al Ponte del Diavolo (quota 220 m slm), antico ponte romano sulle gole del fiume Raganello situato lungo l’antica via che congiungeva la via Appia con la Annia Popilia. Dal Ponte il sentiero si inerpica lungo il crinale roccioso che costeggia le gole. Si giunge quindi al Belvedere Alto (quota 550 m slm), con magnifica vista sia sul canyon, sul borgo di Civita e sulle coste ioniche. Tra uliveti secolari si prosegue e si ridiscende a Civita.
    • TEMPO ORE: 2,50 ore
    • DISLIVELLO: da 480 m (Civita) a 220 m (ponte del Diavolo) a 550 m (belvedere), a 480 m (Civita) - percorso ad anello
    • DIFFICOLTA’: T/E
    Pranzo libero. Nel pomeriggio affascinante trasferimento in autonomia nel cuore del parco del Pollino, per giungere al famoso Santuario bizantino Madonna delle Armi. Iniziamo una breve passeggiata alla scoperta di punti panoramici sulla Piana di Sibari e sul Pollino. Successivamente visita del Santuario Madonna delle Armi, arroccato sul fianco della montagna complesso architettonico, scavato in parte nella roccia, con al suo interno la grotta che custodisce la miracolosa immagine nera della Madonna, conservata in una teca d'argento. Rientro a Civita, cena al ristorante e pernottamento
     

    SABATO
    ALBA AL PASCOLO E FALCONERIA
    La giornata inizia verso l’alba, quando raggiungeremo le mandrie di Mucche al Pascolo sulle colline che sovrastano la piana di Sibari, arrivati poi con le mucche in stalla raccoglieremo il loro prezioso latte tutti insieme per trasferirlo poi nelle sapienti mani della massaia che dinnanzi a noi compirà il millenario rito della Caseificazione trasformando il latte in preziosa TUMA che diventerà con il tempo ottimo formaggio che tutti conosciamo. La magia continua nel far affiorare la gustosa Ricotta che dal siero uscirà bella e candida da regalare ai nostri palati un sapore per molti ormai perso!!! Si scenderà ad ora di pranzo per il Pic-nic presso la nostra location all’interno dell’area Relax per avviarci poi nel primo pomeriggio al Percorso didattico Interattivo sul mondo dei Rapaci dove sotto chiave naturalistica conoscerete la biologia dei nostri amici pennuti e tra questi Shira il Maestoso Gufo Reale, Nuvola il curioso Barbagianni, Zeus la Giocherellona Poiana e tutti gli altri fino ad arrivare all’inchino di sua Maestà Abel L’AQUILA REALE e a quel punto…Emozione Garantita quando sarete tanti vicini da sentire il suo battito del cuore!!! La pausa Pic-Nic si fa direttamente da noi nella nostra area attrezzata mangeremo ciò che esce di buono dal nostro forno a legna.
     
    Programma:
    6:30-7:00 Arrivo al pascolo
    7:00-8:00 Mungitura manuale (Esperienza mammelle Lattifere)
    8:00-9:00 Caseificazione
    10:00-12:00 Riporto mandrie al pascolo
    12:30-14:00 Pausa pic-nic montanaro
    14:00-17:00 Percorso didattico interattivo Rapaci
    17:00-18:00 Interazione e foto con i rapaci attraverso il Battesimo del Guantone
     
    Rientro a Civita, cena al ristorante e pernottamento
     

    DOMENICA
    FINE DEL TOUR
    Colazione e fine del tour


     
    Booking Online Medioevo e Trekking Parco della Sila
    Tour in Calabria, nel cuore del Parco della Sila, tra i suoi ambienti in stile alpino, con i suoi laghi e i suoi antichi borghi di origine medioevale. Una vacanza tra natura, storia, cultura e gastronomia. Visita ai famosi Giganti del Fallistro in Sila, al maestoso Castello di Santa Severina, alla m...
    € 210,00
     
    Booking Online Tour Albanesi e Bizantini di Calabria
    Il periodo bizantino della Calabria è anche noto come seconda colonizzazione greca. I Bizantini erano infatti gli eredi dell’Impero Romano d’Oriente. Tra CODICI BIZANTINI, CASTELLI DUCATI, BORGHI ALBANESI E BORGHI DEL POLLINO, un'affascinante tour ricco di STORIA, ARTE e RELIGIOSITA'.
    da € 314,00
     
     
     
     Seleziona periodo
    persone
    Cerca